Vai al contenuto
giardino medievale uzes

Il giardino medievale e le torri di Uzès

Situato nell'incantevole cittadina di Uzès, nel dipartimento del Gard, il giardino e le torri medievali sono un'incantevole fuga nella storia e nella natura. Questo gioiello incontaminato offre ai visitatori un'esperienza coinvolgente dello stile di vita medievale, con un giardino botanico in stile storico, edifici d'epoca e viste mozzafiato sulla regione circostante.

La città di Uzès è una delle principali attrazioni turistiche della regione Occitania, che attira ogni anno molti viaggiatori. A due passi dalla Place aux Herbes, dopo aver incontrato gli amici in un caffè, potrete partire per un'avventura che vi riporterà indietro nel tempo. Gruppi, orari di apertura nei fine settimana, prenotazioni di guide, giardino accessibile ai disabili, indirizzo... Saprete tutto.

Storia e architettura del giardino medievale di Uzès

Nel cuore del giardino si ergono due imponenti torri, resti del castello dei Signori di Uzès. La Torre del Vescovo e la vicina cappella presentano eccezionali graffiti dei prigionieri, mentre la Torre del Re, con i suoi 100 gradini da salire, offre una magnifica vista panoramica sulla città e sui dintorni. Questi edifici non solo offrono una vista eccezionale sulla città e sulla campagna circostante, ma testimoniano anche l'architettura militare dell'epoca. 

Una parte del castello, compresa la Tour Rainon, nota come Tour de l'Horloge, fu ceduta ai vescovi nel XIII secolo, mentre l'altra torre fu scambiata con il re Carlo VIII di Francia nel XV secolo. Le due parti del castello ospitarono allora i rispettivi tribunali e prigioni.

Questi locali furono utilizzati come prigione fino al 1926, quando Uzès perse lo status di sottoprefettura. In seguito, sono stati utilizzati alternativamente come magazzino, officine comunali e abitazioni.

Dopo essere stato abbandonato per diversi decenni, il sito restaurato ha ripreso vita con la creazione di un giardino di ispirazione medievale nel 1995. Il giardino è un vero e proprio erbario vivente. Ospita 450 varietà di piante che illustrano i molteplici usi che se ne facevano nel Medioevo.

Cosa vedere nel giardino medievale di Uzès

Passeggiando nel giardino, i visitatori possono scoprire una varietà di piante e arbusti che venivano comunemente coltivati in epoca medievale. I pannelli informativi sparsi per il giardino forniscono dettagli sulle diverse specie vegetali e sui loro usi storici in cucina, in medicina e nell'artigianato. 

I tour offrono un'esperienza unica, consentendo ai visitatori di esplorare i resti di un castello medievale ammirando le viste panoramiche sulla città e sulla campagna circostante, che vi faranno venire voglia di percorrere i sentieri locali. Le guide entusiaste sono a disposizione per aiutarvi a scoprire questo luogo in modo diverso.

In questo spazio intimo e chiuso, l'associazione In Situ offre un ambiente in cui ospitare e organizzare eventi artistici per tutta la stagione: mostre, installazioni di Land-Art, concerti, spettacoli teatrali, conferenze, letture e laboratori creativi.

Informazioni pratiche

Il giardino medievale di Uzès offre un'esperienza unica agli amanti della natura e della cultura. Immerso in un ambiente pittoresco, questo giardino preservato è una testimonianza vivente del glorioso passato della regione. Che si tratti di una piacevole passeggiata tra le aiuole colorate o di un'esplorazione delle torri medievali, una visita a questo giardino è un'esperienza indimenticabile per tutti i turisti. Non dimenticate di scoprire cos'altro c'è da visitare a Uzès!